HEADER
overlay.png
foto

Groen;

ZEKER DOEN

Groen; Zeker doen! è la campagna varata da Treeport, la cooperativa di vivai della regione di Zundert, nei Paesi Bassi.

Esponendo i vari aspetti del lavoro nel settore florovivaistico e lasciando che i giovani professionisti raccontino la storia dal loro punto di vista, spera di convincere più ragazzi a scegliere l'istruzione nell’ambito del “verde” e un futuro nel settore.

Come si raggiungono al meglio i giovani al giorno d’oggi? Attraverso i social media. E chi può diffondere il messaggio nel modo più efficace? Ebbene, i giovani stessi! Di recente, tre adolescenti si sono uniti alla campagna come ambasciatori per informare, educare e intrattenere i coetanei su ogni aspetto del florovivaismo.

22.jpg

Il papà di Nannick si è rivolto a noi con l'idea del ‘greenfluencer’ per la campagna Groen; Zeker doen!

22.jpg (copy)

Vogliamo dimostrare che il settore del verde va ben oltre quello che pensano le persone.

naar_boven.jpg

Ti presentiamo Nannick (14 anni), Daan (15 anni) e Bram (15): i “greenfluencer”. “Tutto è partito da me e Nannick: i nostri genitori possiedono un vivaio di piante coltivate in pieno campo e il papà di Nannick si è rivolto a noi con l'idea del ‘greenfluencer’ per la campagna Groen; Zeker doen! L'idea ci è piaciuta molto e abbiamo chiesto anche a Bram di unirsi a noi”, ci racconta Daan. 

“Attualmente, siamo in una sorta di fase di prova, quindi stiamo inserendo post nei nostri account Instagram per capire quali contenuti funzionano meglio e come vogliamo condividerli. Alla fine, inseriremo i post negli account dei social media della campagna”, spiega Nannick. 

Bram: “Vogliamo dimostrare che il settore del verde va ben oltre quello che pensano le persone.” Nannick aggiunge: “Non si tratta solo di lavorare all'aperto in condizioni meteorologiche avverse, ma anche di collaborare e divertirsi, un aspetto questo che voglio mostrare attraverso i miei post. Naturalmente, ci sporchiamo le mani e, a volte, lavoriamo all'esterno, ma c’è molto altro!” 

È chiaro che questo settore è molto più di quanto sembri e questi giovani appassionati sono determinati a dimostrarlo con il proprio punto di vista. Provengono tutti da famiglie di imprenditori florovivaistici e sono determinati a smentire alcuni pregiudizi che circondano il ‘loro’ settore.

Alla domanda sui loro piani a lungo termine per il futuro, Nannick e Daan si sono messi in testa di subentrare nelle aziende di famiglia mentre Bram afferma che "in realtà no, sto pensando di andare nella direzione delle Tecnologie dell’Informazione e Comunicazione”, a riprova del fatto che il settore del verde va ben oltre le ‘semplici piante’.

insta.jpg

Segui i greenfluencer e Ilse su Instagram:

HEADER

Groen;

ZEKER DOEN

Come si raggiungono al meglio i giovani al giorno d’oggi? Attraverso i social media. E chi può diffondere il messaggio nel modo più efficace? Ebbene, i giovani stessi! Di recente, tre adolescenti si sono uniti alla campagna come ambasciatori per informare, educare e intrattenere i coetanei su ogni aspetto del florovivaismo.

Il papà di Nannick si è rivolto a noi con l'idea del ‘greenfluencer’ per la campagna Groen; Zeker doen!

Ti presentiamo Nannick (14 anni), Daan (15 anni) e Bram (15): i “greenfluencer”. “Tutto è partito da me e Nannick: i nostri genitori possiedono un vivaio di piante coltivate in pieno campo e il papà di Nannick si è rivolto a noi con l'idea del ‘greenfluencer’ per la campagna Groen; Zeker doen! L'idea ci è piaciuta molto e abbiamo chiesto anche a Bram di unirsi a noi”, ci racconta Daan. 

“Attualmente, siamo in una sorta di fase di prova, quindi stiamo inserendo post nei nostri account Instagram per capire quali contenuti funzionano meglio e come vogliamo condividerli. Alla fine, inseriremo i post negli account dei social media della campagna”, spiega Nannick. 

Bram: “Vogliamo dimostrare che il settore del verde va ben oltre quello che pensano le persone.” Nannick aggiunge: “Non si tratta solo di lavorare all'aperto in condizioni meteorologiche avverse, ma anche di collaborare e divertirsi, un aspetto questo che voglio mostrare attraverso i miei post. Naturalmente, ci sporchiamo le mani e, a volte, lavoriamo all'esterno, ma c’è molto altro!” 

foto
22.jpg (copy1)
22.jpg (copy)

È chiaro che questo settore è molto più di quanto sembri e questi giovani appassionati sono determinati a dimostrarlo con il proprio punto di vista. Provengono tutti da famiglie di imprenditori florovivaistici e sono determinati a smentire alcuni pregiudizi che circondano il ‘loro’ settore.

Alla domanda sui loro piani a lungo termine per il futuro, Nannick e Daan si sono messi in testa di subentrare nelle aziende di famiglia mentre Bram afferma che "in realtà no, sto pensando di andare nella direzione delle Tecnologie dell’Informazione e Comunicazione”, a riprova del fatto che il settore del verde va ben oltre le ‘semplici piante’.

insta.jpg

Segui i greenfluencer e Ilse su Instagram:

naar_boven.jpg

Vogliamo dimostrare che il settore del verde va ben oltre quello che pensano le persone.

The Green Times

Nella rivista The Green Times ICL ti mostra i retroscena del florovivaismo ornamentale. Nuovi sviluppi, approfondimenti e storie d’effetto di produttori professionisti per i colleghi di tutto il mondo.
A schermo intero